KPI cosa sono e quali sono utili monitorare per avere sotto controllo l’andamento del tuo hotel

 

 

Partiamo con il capire il significato dell’acronimo, KPI sta per Key Performance Indicator, in pratica sono degli indicatori che ci restituiscono informazioni sull’andamento della nostra azienda.
Avere questi parametri sotto controllo e confrontarli con periodi precedenti, ci consente, oltre a misurare le performance della nostra azienda, di prendere decisioni strategiche sulle prossime strategie da applicare.
Quindi, andiamo vedere quali sono e come calcolarli:
I KPI di base per il tuo Hotel
OCCUPAZIONE
La percentuale di camere vendute in un determinato periodo, rispetto alle camere disponibili per lo stesso periodo, si ottiene dividendo il numero di camere vendute per le camere disponibili:
Occupazione = Camere Vendute / Camere disponibili

 

ADR
Average Daily Rate, è il cosiddetto ricavo medio camera. Questo indicatore ti dice quanto hai ricavato mediamente per ogni camera venduta in un determinato periodo e si calcola dividendo i ricavi del reparto camere con il numero di camere vendute.
ADR = Ricavi Camera / Camere Vendute
Esempio: Ipotizziamo che per un determinato giorno hai venduto 50 camere del tuo hotel ed i ricavi per il reparto camere siano di € 5.000,00, l’ADR verrà così calcolato:   5.000,00/ 50 = 100 . In questo caso il tuo ADR sarà di € 100,00

 

RevPAR
Revenue Per Available Room, molto simile all’ADR ma questo indicatore tiene conto delle camere disponibili e non delle sole camere vendute. Il RevPAR ti restituirà il dato del ricavo medio per ogni camera disponibile in determinato periodo e viene cosi calcolato:
RevPAR = Ricavi Camera / Camere Disponibili
Esempio: Ipotizziamo che il tuo hotel abbia sempre 100 camere e per un determinato giorno ha venduto 50 camere ed i ricavi per il reparto camere siano di € 5.000,00, il RevPAR verrà così calcolato: 5.000,00/ 100 = 50 . In questo caso il tuo RevPAR sarà di € 50,00

 

La maggior parte dei software gestionali alberghieri (PMS) ti restituiscono tutte queste informazioni e ti permettono di filtrarle e di confrontarle.
Se fino ad oggi non hai monitorato questi indicatori, ti consiglio vivamente di cominciare a farlo e di utilizzare questi dati per prendere future decisioni  per eventuali strategie di vendita.
Se invece controlli già da tempo questi indicatori e vuoi aumentare il profitto dei tuoi ricavi, misurando l’efficienza anche di altri reparti, allora dovresti cominciare a calcolare e monitorarne anche altri indicatori.
Per gli specialisti del Revenue Management gli indicatori che ti ho indicato prima non bastano più, perché ti permettono di monitorare solo una faccia della medaglia, mentre quelli che ti mostrerò qui di seguito ti permetteranno di avere un controllo maggiore delle performance aziendali
  • GOPPAR (Gross Operating Profit Per Available Room);
  • NRevPAR (Net Revenue Per Available Room);
  • TRevPAR (Total Revenue Per Available Room).
GOPPAR
Gross Operating Profit Per Available Roominnanzitutto capiamo cosa è il GOP. Il GOP è il  è il profitto operativo totale lordo e si ottiene sottraendo dai ricavi totali della struttura tutte le spese dei vari dipartimenti ed anche quelle di gestione.
Per trasformare il GOP in GOPPAR, non ci resta che dividere il risultato per le camere disponibili.
La formula per ottenerlo è: GOP / Camere Disponibili 
Questo indicatore ti permette di capire quale é il tuo profitto lordo per ogni camera disponibile e quindi ti fa capire la redditività della tua struttura.
NRevPAR
Net Revenue Per Available Room, già dal nome si capisce che è molto simile al RevPAR, ma questo indicatore tiene conto dei ricavi camere al netto dei costi di distribuzione.
Ecco la formula per calcolarlo: NRevPAR = Costi di Distribuzione / Camere Disponibili.
Questo indicatore è molto importante perché ti farà capire quanto incidono sui tuoi ricavi i costi di distribuzione, che sono quasi sempre composti dalle commissioni delle OTA e/o dal budget per le campagne CPC.
L’unica vera difficoltà e raccogliere i dati dei costi di distribuzione poiché non sono omogenei e vanno recuperati da più piattaforme. Vi assicuro che lo sforzo sarà ben ripagato, avere queste informazioni, ti farà capire come modulare la tua strategia ed aumentare il tuo revenue.
TRevPAR
Total Revenue Per Available Room, anche questo è molto simile al RevPAR ma la differenza fondamentale è che questo indicatore include i ricavi totali di tutti i dipartimenti, anziché solo quelli delle camere.
Per calcolarlo la formula è: Ricavi Totali / Camere Disponibili
Questa importante differenza ti permetterà di avere una visuale molto più chiara dell’andamento di tutti i dipartimenti e ti suggerirà quali strategie adottare per migliorare il revenue anche in altri reparti. Ovviamente questo indicatore assume una grandissima importanza nelle strutture che dispongono di Ristorante, Bar, SPA, etc.
In molte situazioni per migliorare i ricavi non è necessario aumentare il numero di camere vendute o aumentare la tariffa media, basterebbe concentrarsi sulla vendita dei servizi interni.
.

 

Voi approfondire questo argomento ed analizzare i KPI della tua struttura?  Contattaci per una consulenza gratuita e ti indicheremo la strada per migliorare le tue performance

Leave a comment